BIOSPHERA GENESIS:

IL FUTURO DELL’ABITARE FA SCALO A VENEZIA

Comunicato stampa

Innovazione tecnologica, sostenibilità, efficienza umana ed energetica con un focus specifico sul benessere.
L’evoluzione 4.0 del prototipo abitativo made in Italy Biosphera Genesis, progettato e realizzato da Aktivhaus è stato presentato in anteprima al Venice Innovation Design, sull’isola di San Servolo da Global Power Service. Il modulo, installato per l’occasione su una piattaforma galleggiante, sarà visitabile su appuntamento fino al 19 settembre 2021.

Un modello costruttivo economicamente accessibile, realizzato per il settore turistico alberghiero ma applicabile a qualunque segmento costruttivo (privato, terziario, commerciale).

Venezia, 30 luglio 2021 – In questo ultimo anno ci siamo accorti di quanto sia importante ritrovare il contatto con la natura e di quanto, grazie al suo potere rigenerante, essa sia in grado di stimolare armonicamente la nostra mente e i nostri sensi, aiutandoci a ritrovare serenità e benessere. E se potessimo vivere tutto questo direttamente negli spazi del nostro abitare?
È il principio su cui si basa Biosphera Genesis, l’evoluzione 4.0 di Biosphera Project, l’innovativo progetto di architettura sostenibile e rigenerativa ideato da Mirko Taglietti e promosso da Aktivhaus in collaborazione con numerosi enti, università e imprese.
Biosphera Genesis, è stato presentato in anteprima al Venice Innovation Design (VID), sull’Isola di San Servolo, da Global Power Service E.S.Co., main sponsor della tappa veneziana. Patrocinato dalla Città Metropolitana di Venezia, VID è stato un simposio all’insegna dell’innovazione e del dialogo su come l’architettura e il design debbano contribuire al processo di riposizionamento dell’uomo al centro della natura e della società. Temi, questi, di cui Biosphera Genesis è una sintesi reale, concretizzata nel modulo sperimentale, installato per l’occasione su una speciale piattaforma galleggiante, che sarà possibile visitare su appuntamento fino al 19 settembre 2021 sull’isola di San Servolo a Venezia, inviando una mail all’indirizzo info@biospheraproject.com almeno 48 ore prima della data desiderata.

RICERCA SCIENTIFICA A SERVIZIO DELL’UOMO
Biosphera Genesis è stato realizzato con il contributo di ricercatori, professionisti, cinque università (Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche dell’Università di Torino; Laboratorio di Ecologia Affettiva dell’Università della Valle d’Aosta; Dipartimento di Architettura dell’Università di Tor Vergata; Istituto di Sostenibilità Applicata all’ambiente costruito dell’Università della Svizzera Italiana e Politecnico di Milano) e aziende partner, tra cui Global Power Service – main partner di questa tappa di lancio.
Questo modulo abitativo itinerante è la somma di 11 anni di sperimentazione e ricerca scientifica. Quest’ultimo e quarto prototipo, infatti, si spinge oltre il modello precedente, Equilibrium, con l’obiettivo di ricreare un ambiente ancora più performante, studiato per esaltare al massimo l’efficienza umana. Concepita per adattarsi alle esigenze del singolo, in questa unità abitativa è la tecnologia a rispondere e reagire in accordo con i cicli antropici, sincronizzandosi sui ritmi e sulla fisiologia di chi ci vive. Un modulo
sperimentale, altamente tecnologico, costruito secondo i principi della biofilia, destinato a portare a un cambio di paradigma sostanziale nel mondo delle costruzioni, ponendo l’uomo e il suo benessere al centro.

ESPERIENZE IMMERSIVE NELLA CAMERA DI ACCRESCIMENTO SENSORIALE
Al suo interno è stata installata una camera di accrescimento sensoriale pensata proprio per ricreare, attraverso esperienze immersive, le atmosfere visive, tattili e olfattive che si ritrovano in natura: dall’uso di tecnologie che, rispettando il ritmo circadiano, riproducono le stesse condizioni di luce e temperatura colore tra interno ed esterno all’uso di un casco di realtà virtuale che, abbinato a un kit di cuffie speciali, riproduce
suoni e scenari naturali e infine, essenze terapeutiche, come il legno cirmolo, che diffuse nell’ambiente aiutano il corpo a distendersi, come se ci si trovasse all’interno di un bosco.

EFFICIENZA UMANA ED ENERGETICA
Biosphera Genesis è una casa passiva che produce dalle 4 alle 8 volte l’energia di cui necessita e che consuma. Ecologica e autosufficiente, è costruita con le tecnologie più avanzate al mondo e con materiali ecocompatibili e rispettosi dei Criteri Ambientali Minimi (CAM). Racchiude in sé tutte le caratteristiche di un edificio contemporaneo concepito nel rispetto della sostenibilità ambientale e rappresenta il top di gamma dal punto di vista energetico e prestazionale: consuma infatti il 95% in meno di un’abitazione tradizionale e vanta le più prestigiose certificazioni del settore.
È inoltre riciclabile al 96% e concentra in due soli metri quadri tutti gli impianti necessari al suo funzionamento. Oltre a ciò, è dotata di un sistema di produzione fotovoltaico invisibile che può essere installato anche sulle facciate verticali degli edifici, e utilizza batterie al sale che rappresentano un brevetto made in Italy unico al mondo, zero rischi di esplosione anche se esposte al fuoco, riciclabili al 100% e con una durabilità che supera in modo assai significativo quella delle batterie al litio.
Biosphera è anche un esempio virtuoso di economia circolare, dove nulla viene sprecato ma tutto viene riutilizzato: l’energia prodotta in eccesso, ad esempio, la si impiega per alimentare i mezzi elettrici. Inoltre, il sistema di filtraggio e pulizia dell’aria, di grande innovazione, è in grado di adattarsi alla temperatura corporea degli abitanti, rendendo la sensazione di ricircolo e purificazione impercettibile all’olfatto con un effetto benefico sull’organismo.

IL PROTOCOLLO BIOSPHERA APPLICABILE ALLE STRUTTURE ALBERGHIERE, A CASE SINGOLE E CONDOMINI, CON COSTI ACCESSIBILI
Il progetto Biosphera non è di sola natura scientifico sperimentale, ma ha già trovato concreta applicazione nella realtà: in Italia sono 42 gli edifici costruiti con questo protocollo e 13 i cantieri aperti tra Svizzera e Nord Italia per la realizzazione di fabbricati residenziali, scuole e strutture ricettive. Ad oggi, il valore medio di una costruzione realizzata con il sistema Biosphera incide di un + 5% per le abitazioni condominiali e di + 10% per le abitazioni singole, rispetto a una costruzione tradizionale.
Ma calcolando per una durata di 50 anni i consumi e i benefici sulla salute umana, un edificio costruito secondo il protocollo Biosphera ha un impatto economico ed ambientale notevolmente inferiore a quello di un edifico tradizionale.
Qualora si volesse poi applicare il protocollo nell’ambito di una ristrutturazione, è possibile far rientrare gli interventi nel Superbonus 110%. L’obiettivo, per il prossimo futuro, è di diffondere in modo capillare il protocollo Biosphera sul mercato immobiliare domestico.

Per prenotare visite guidate al modulo scrivere a: info@biospheraproject.com


SITO WEB: www.biospheraproject.com


SCARICA QUI FOTO – SCARICA QUI IMMAGINI VIDEO

 

Per informazioni:
Pietro Coerezza – Ufficio stampa Biosphera Project
Mob. +39 3381203727 – Mail comunicazione@biospheraproject.com

PROMOTORE E PARTNER DI BIOSPHERA GENESIS

Promotore: Aktivhaus
Patrocini: Comune di Milano – Comune di Roma
Enti di Certificazione: Casa Clima – Minergie – Passivhaus – PEFC
Enti di Ricerca: Università della Valle D’Aosta – Dipartimento Scienze Mediche Università di Torino – Università Tor Vergata – SUPSI – LabGrade – Chose – Ticino Energia
Main Partner: MINI Italia – Global Power Service – Internorm Italia – GSI – Artuso Legnami – Olev – BTicino – SunAge – FzSoNick – Sto – Zilio impianti
Innovation Partner: aGrisù, bluMartin, Coelux, Wood Control, Polymaxitalia, RAD, SIGA, Emme Italia, dieffebi, sedus, Kinnarps, HermanMiller, Linak, Lamellazione, APCAS, Regalgrid, Scaldaquore, HwStyle, Ceasen di Busca Remus &C e Youus.
Implementation Partner: Ati Comunicazione, WOW!Magazine, RED Italy, Studio Genesis, Strobilo, Thalea.