Biosphera Equilibrium è un edificio certificato secondo gli standard di costruzione:
MINERGIE-P-ECO
MINERGIE-A-ECO

Cosa è Minergie

Minergie è uno standard di costruzione svizzero per edifici nuovi e ammodernati.
Uno degli elementi più importanti di un edificio certificato secondo il marchio Minergie è il comfort degli utilizzatori, sia in invero che in estate. Ciò è reso possibile da un involucro della costruzione di elevata qualità, un concetto di protezione termica estiva e da un sistematico rinnovo dell’aria, garantito nella maggior parte dei casi da un impianto di ventilazione meccanica controllata.
Gli edifici Minergie sono inoltre caratterizzati da un’elevata efficienza energetica e un largo impiego di energia rinnovabile, oltre che un ottimo mantenimento del valore immobiliare nel tempo.
Committenti, architetti e progettisti hanno una grande libertà progettuale, grazie alla flessibilità data dai diversi standard Minergie.
Minergie permette di garantire la qualità durante le fasi di progettazione, costruzione ed esercizio. I tre standard di costruzione Minergie, Minergie-P e Minergie-A assicurano che già in fase di progettazione si persegua la massima qualità ed efficienza. Il complemento “Sistema qualità Minergie (SQM) costruzione” si rivolge a committenti e progettisti che desiderano veder garantito il rispetto degli esigenti criteri nella fase di realizzazione di un edificio. Il complemento “SQM esercizio” invece assicura un funzionamento ottimale dell’edificio e quindi massimi comfort ed efficienza energetica durante la fase di utilizzo. Infine con l’aggiunta del complemento ECO, viene messo l’accento sui temi della salute e l’ecologia nella costruzione.

Le certificazioni Minergie di Biosphera Equilibrium

Il modulo è certificato Minergie-P-ECO e Minergie-A-ECO.

Tutti gli edifici Minergie si contraddistinguono per le seguenti esigenze:

  • Requisito principale: indice Minergie che limita il fabbisogno di energia globale, ovvero comprensivo dell’energia finale per il riscaldamento, la produzione di acqua calda sanitaria, il fabbisogno elettrico per la ventilazione, la climatizzazione, gli ausiliari, gli elettrodomestici / gli apparecchi e l’illuminazione, oltre che la produzione di energia in loco;
  • Requisito supplementare / indice termico che limita il fabbisogno di energia termica finale per il riscaldamento, l’acqua calda sanitaria, la ventilazione e la climatizzazione, senza la produzione di energia in loco;
  • Requisito supplementare sulla coibentazione dell’involucro (fabbisogno termico massimo);
  • Un sistema di ricambio sistematico dell’aria;
  • Un concetto di protezione termica estiva;
  • Un concetto o una misura dell’ermeticità all’aria;
  • Una produzione minima in loco di energia elettrica da fonti rinnovabili;
  • Un monitoraggio dei consumi energetici, a dipendenza della taglia dell’edificio e standard.

Qui di seguito sono precisati i valori limite e indicate in aggiunta le specificità delle certificazioni Minergie-P e Minergie-A, oltre che il complemento ECO, richieste e raggiunte da Biosphera Equilibrium.

Minergie-P. Negli edifici Minergie-P l’elemento centrale è la coibentazione dell’involucro, ovvero l’isolamento termico, la cura dei ponti termici e l’ermeticità all’aria. Minergie-P è ispirato al concetto della casa passiva. Requisiti per un edificio residenziale nuovo:

  • Indice Minergie-P 50 kWh/(m2a)
  • Indice termico 35 kWh/(m2a)
  • Requisito involucro 70% rispetto al minimo legale (SIA 380/1)
  • Ermeticità all’aria misurata; valore limite 0.8 m3/(hm2)

Minergie-A. Negli edifici Minergie-A la produzione di energia in loco, la massima efficienza dei sistemi di produzione e la gestione dei carichi, anche tramite un accumulo elettrico, svolgono un ruolo fondamentale. Tutti gli edifici Minergie-A devono inoltre raggiungere un bilancio energetico globale positivo e essere muniti di un sistema di monitoraggio per qualsiasi tipologia o taglia di edificio. Requisiti per un edificio residenziale nuovo:

  • Indice Minergie-A 35 kWh/(m2a)
  • Indice termico 35 kWh/(m2a)
  • Bilancio energetico globale < 0 kWh/(m2a)
  • Requisito involucro 90% rispetto al minimo legale (SIA 380/1)
  • Ermeticità all’aria misurata; valore limite 0.8 m3/(hm2)

Minergie-ECO. Minergie-ECO integra i tre standard di costruzione Minergie, con i temi della salute e dell’ecologia nella costruzione, con l’obiettivo di limitare l’impatto ambientale, preservare le risorse disponibili e garantire un’eccellente qualità della vita e del lavoro.
Principali aspetti considerati per un edificio residenziale nuovo:

  • Ottimizzazione dello sfruttamento della luce naturale
  • Ridotta esposizione ai rumori dall’interno e dall’esterno
  • Minimizzazione delle sostanze inquinanti all’interno dell’edificio
  • Elevata flessibilità nell’utilizzo e lungo ciclo di vita
  • Utilizzo di materiali riciclati o a basso impatto ambientale
  • Utilizzo ottimale delle risorse e bassa energia grigia

Biosphera Equilibrium raggiunge tutti gli obiettivi delle certificazioni Minergie, sia se utilizzato come residenza, scuola o ufficio, così come in differenti regioni climatiche.

20 anni dell'associazione Minergie

Il concetto dello standard Minergie nasce già nei primi anni Novanta, quando l’efficienza energetica nel settore edile era ancora un tema poco considerato.
Nel 2018, a 20 anni dalla nascita Minergie, si contano circa 1 milione di utenti negli oltre 45’000 edifici certificati. Per celebrare il 20° giubileo sono previste numerose attività su tutto il territorio svizzero. Maggiori informazioni su www.minergie20.ch.
Biosphera Equilibrium si unisce ai festeggiamenti, mediante un roadshow anche su suolo elvetico, con le tappe di Locarno (Ticino), Spreitenbach (Argovia), Rorschach (San Gallo) e Airolo (Ticino).